Espanol      English  
      
 Maria Perego è molto impegnata in tutto il mondo. I paesi in cui Maria Perego ha presentato i suoi spettacoli sino ad oggi sono (in ordine alfabetico):

Argentina Austria Belgio Bolivia
Brasile Canada Cile Cina
Colombia Costa Rica Danimarca Ecuador
Egitto El Salvador  Emirati Arabi Uniti Filippine
Finlandia Germania Giappone Gran Bretagna
Guatemala Honduras Hong Kong Iran
Italia Kuwait Malaysia Messico
Nicaragua Norvegia Olanda Panama
Paraguay Perù Porto Rico Portogallo
Rep. Dominicana Arabia Saudita Siria Slovenia
Corea del Sud Spagna Svezia Svizzera
Tailandia Taiwan U.S.A. Uruguay
Venezuela      


PRINCIPALI ATTIVITA'

Televisione (live-show)

Italia

  • Maria Perego, produttrice pluripremiata di programmi televisivi per bambini e per la famiglia, veneziana di nascita, milanese di adozione ma cittadina del mondo, ha prodotto e diretto migliaia di programmi settimanali per la RAI-Radiotelevisione Italiana a partire dal 1954 tuttora svolge l'attività di creatrice e co-produttrice esecutiva di trasmissioni.
  • Oltre 1.000 spettacoli trasmessi dalla RAI-Radiotelevisione Italiana, in spettacoli quali “Canzonissima”, “Domenica In…” e molti altri, o in spettacoli per bambini, giornalieri o settimanali, fra cui “Lo Zecchino d’Oro”, “Cartoni Magici”, “La Banda dello Zecchino”. 
  • Dal 1979 ha collaborato a centinaia di spettacoli trasmessi dalle televisioni regionali italiane (come Antenna 3 Lombardia, GBR di Roma, Telecentro e Rete 7 di Bologna, Nuova Rete di Forlì, ecc.) quale regista di show serali di intrattenimento (“Sgariboldo”, “Issimo”, “A Che Gioco Giochiamo”, ecc., di cui è anche autrice) e/o con i suoi pupazzi, sotto la direzione di eminenti registi.
  • Contratto in esclusiva del personaggio Topo Gigio con il Gruppo Mediaset nel 2005/2006. Produzione per Italia Uno del “Topo Gigio Show”.
  • Spettacoli itineranti dal vivo "Topo Gigio Live Show" nella stagione 2009/2010, durante i quali vengono presentati scenette e giochi coinvolgendo il pubblico e gli spettatori presenti.
  • Ogni anno Topo Gigio ha partecipato, in qualità di ospite d’onore, ad importanti trasmissioni RAI.
  • Nel 2009/2010 Very Simple inaugura per l’Italia una collezione di abbigliamento per ragazzi e giovani con l’immagine del personaggio Topo Gigio.
  • In parallelo, viene creata con Lumberjack un’ampia linea sia maschile che femminile di calzature per bambini – classiche, sneaker, da ginnastica, pantofole, hug – tutte con le immagini del personaggio.

Estero

  • Dal 1963 quasi ogni anni sino al 1981, 70 partecipazioni a spettacoli prodotti in Gran Bretagna da BBC e da ITV. Tra i più famosi, “London Palladium” e “Topo Gigio Comes to Town”, quest’ultima serie passata recentemente in Home Video. ITV volle programmare il pupazzo Topo Gigio tra le principali star del mondo, scelte da Sir Luke Grade a partecipare all’Eurogala per la commemorazione della Comunità Economica Europea, a Londra.
  • 15 spettacoli di un’ora, con il suo pupazzo Topo Gigio, prodotte da Bavaria Film GmbH, Monaco di Baviera, Germania (1961, 1962 e 1963).
  • 160 show della durata di cinque minuti dal 1980 al 1982, prodotti da ORF, televisione austriaca, con Topo Gigio ed il suo simpatico partner “Orso Popi”, entrambi personaggi di Maria Perego.
  • Circa 70 show di mezz’ora per bambini ed adulti con Topo Gigio, prodotti dai tre canali televisivi svizzeri. Più recentemente, la fortunata serie di 64 episodi da mezz’ora dal titolo “Cappuccetto a Pois” (1961 e 1962).
  • Alcune partecipazioni a spettacoli di un’ora per adulti alla televisione olandese, con il suo personaggio Topo Gigio (1961 e 1962).
  • Sbarcata in Spagna nel lontano 1961, Maria Perego vi rimase con i suoi spettacoli con continuità per circa 25 anni; sono rimaste famose le partecipazioni di Topo Gigio al programma “Los Amigos del Lunes” prodotto da RTVE, Radio Television España, a Barcellona e Madrid. Negli anni ’80 alcuni speciali dal titolo “Enrique y Ana” di RTVE, a Madrid. Più recentemente: 15 partecipazioni allo show “Xuxa Parque”, prodotto da Telecinco S.A. a Barcellona, aprile 1993. E’ in fase di sviluppo la diffusione dello show televisivo in molti Paesi del Sud America.
  • 26 partecipazioni al “Topo Gigio Show” e “Topo Gigio e o Pianista”, spettacoli di un’ora prodotti da RTP, televisione portoghese, nel 1982. Dall’Autunno 1998, ogni Domenica pomeriggio, Topo Gigio partecipa per tre stagioni consecutive alla trasmissione portoghese “Big Show” (canale televisivo SIC), il principale programma televisivo per le famiglie.
  • 92 partecipazioni a “The Ed Sullivan Show” prodotto da CBS, 1963-1970, a New York e Los Angeles. Per il network NBC, Topo Gigio ha partecipato a “Andy Williams and the NBC Kids: Easter in Rome” (1987).  Nel 1990 Maria Perego, con il suo pupazzo Topo Gigio, ha preso parte, tra gli artisti più famosi del Nord e Sud America, allo show “Salud para Todos”, prodotto a Miami, U.S.A., a favore dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e, per CBS, a molti speciali della serie “The Best of the Ed Sullivan Show”, recentemente passato in Home Video.
  • La carriera televisiva di Maria Perego alla televisione giapponese, iniziata nel 1965 e durata 35 anni, include spettacoli quali “The Ohayo Nippon” (118 episodi) ed altri show serali trasmessi da TBS, fra cui quello dell’inaugurazione della televisione a colori ed uno show con orchestra in cui Topo Gigio era il ballerino su musica della “Rapsodia in Blu” di Gershwin.  Altri spettacoli di Maria Perego in Giappone, in qualità di produttore esecutivo, includono lunghi live-show nel 1976-1978 trasmessi anche da NHK, televisione di Stato, anch’essi passati in Home Video. Da circa dieci anni, l’industria giapponese ha richiesto Topo Gigio quale protagonista di molte avventure in cartone animato, co-prodotte con Nippon Animation e distribuite dapprima in tutti i Paesi Asiatici e poi in Italia da Canale 5, in Spagna da Tele Cinco ed in Germania da Pro Sieben, Asia Sud Orientale e Sud America. Sono state inoltre programmate in Svezia, Norvegia, Danimarca, Finlandia ed altri Paesi Europei.
  • I canali argentini hanno richiesto a Maria Perego i primi spettacoli con il suo personaggio Topo Gigio nel 1968. In quell’anno ha effettuato 41 partecipazioni al programma “La Galera”, show di un’ora per la famiglia, prodotto da Canal 11, dove tornò anche nel 1969; 27 partecipazioni a “Casinò”, show di un’ora prodotto da Canal 13 nel 1970-1971; 33 partecipazioni a “Hiperhumor”, show per adulti di un’ora prodotto da Canal 9 (1986-1987). Nel 1997-1998 Maria Perego ha registrato 40 spettacoli, per Canal 11 Argentina, con Topo Gigio in qualità di partner della famosa star Susana Jiménez. Tutte queste produzioni sono nel frattempo programmate in Uruguay e Paraguay.
  • TV Globo di Rio de Janeiro, Brasile, chiese la collaborazione di Maria Perego negli anni 1969, 1970 e 1971. Ha effettuato 50 partecipazioni dapprima al “Mister Show”, spettacolo settimanale per adulti della durata di due ore, ed altri programmi per bambini, prodotti dalla stessa TV Globo. Altre 40 partecipazioni negli anni seguenti allo show intitolato “Topo Gigio Show”, programma della durata di mezz’ora trasmesso il Sabato e la Domenica, prodotto da Rede Bandeirantes, in Brasile (1986-1987). In Brasile è attualmente distribuita una serie di spettacoli anche in Home Video.
  • 92 partecipazioni allo show “Optimisticamente” e 42 partecipazioni a “The Topo Gigio Interviewer”, prodotti da Tele-System Mexicano Televisa, nel 1969, 1970, 1971, 1973, 1975 e 1976. Con lo stesso network messicano, Maria Perego ha effettuato presso Televisa – Studi Argentini – 50 partecipazioni a “No Empujen”, spettacolo programmato in Messico, Perù e Cile nel 1986-1990. Al momento, Televisa ha programmato una serie di 200 spettacoli da un minuto con Topo Gigio, che verrà trasmessa a breve.
  • Lo stesso va detto per il Venezuela, in cui Maria Perego ed il suo Topo Gigio sono apparsi negli anni 1969, 1970 e 1971, iniziando con una serie intitolata “Fiesta en Venevisiòn” e negli anni successivi con “Fantastico” ed altri, tutti prodotti da Venezolana de Televisiòn.
  • 27 spettacoli, prodotti dal network nazionale del Perù durante gli anni ’70 e 27 show di mezz’ora trasmessi recentemente dai canali cileni e sudamericani.
  • 134 show sono stati prodotti da Maria Perego tra gli anni 1969 e 1975 per le reti WKVM-TV, Porto Rico – Canal 9 RTI, Bogotà – Canal 10, Ecuador – Canal 7, Guatemala – canali nazionali in Honduras, Nicaragua, Costa Rica, Panama e Repubblica Dominicana. Recentemente in questi Paesi sono stati ritrasmesi gli show prodotti per Televisa.
  • Durante i Campionati Mondiali di Calcio del 2006 Televisa ha incluso Topo Gigio nei suoi servizi giornalistici, come memoria storica del calcio d’autore, affidandogli il compito di descrivere e commentare insieme a grandi personalità i più bei goal della storia del calcio.
  • Nel novembre 2008 Topo Gigio è stato inviato da Televisa, il maggiore network sudamericano con canali in lingua spagnola anche negli U.S.A., a partecipare alla raccolta di fondi Telethon, con la realizzazione di spot dedicati e donando alcuni “memorabilia” per un’asta benefica.
  • Dopo il terremoto e lo Tsunami che hanno colpito il Giappone, nel 2011 Topo Gigio è stato nominato “Goodwill Ambassador” tra Italia e Giappone per la ricostruzione.
  • Dal 1982, ogni anno sino al 1993, Maria Perego, con i suoi personaggi “Dionisio” e “Diana”, ha realizzato le sigle di testa e coda del programma RAI “TG-l’Una” ed ha devoluto gli incassi derivati dal merchandising alla Lega Italiana per la Ricerca sul Cancro.

Televisione (cartoni animati / computer graphics)

  • Maria Perego coopera strettamente con gli studi italiani di Gianni Peg e con un team di cartonisti giapponesi molto professionali per creare personaggi per cartoni animati amati dai bambini, alcuni originali altri ispirati da Topo Gigio e dalla sua “Famiglia”. Una serie a cartoni animati con molti personaggi di Maria Perego è in fase di programmazione nei seguenti Paesi: Italia, Svezia, Norvegia, Danimarca, Finlandia, Olanda, Germania, Portogallo, America Latina, alcuni Paesi Arabi e nell’intera Asia, Cina inclusa.
  • Maria Perego è inoltre coinvolta nella tecnologia 3D del “Motion Capture” ed ha sperimentato in questo campo diversi esperti a livello mondiale: a Los Angeles ha collaborato con Nexos Network, in Francia con Medialab Paris, in Israele con Dream Team di Herzliya, in Germania con Vista New Media di Colonia, in Giappone con Fuji-Film e finalmente in Italia, trovando il miglior contributo di eccellenti tecnici 3D, ottenendo in questo caso i risultati più soddisfacenti.

Film


Lungometraggi (live action)

  • Nel 1962: Appena nato, Topo Gigio (il suo copyright è stato registrato il 30 agosto 1961) si è confrontato con il suo primo film intitolato “Le Avventure di Topo Gigio” (104 minuti), prodotto in Italia da Jolly Film e diretto da Federico Caldura.
  • Nel 1967: Con regia di Kon Ichikawa (che diresse i famosi “The Burmese Harp” e “The Los Angeles Olympiad”, ecc.) Topo Gigio è la star di “Topo Gigio e la Guerra del Missile”, film della durata di 108 minuti e presentato al Festival di Venezia.
  • Con regia di Marco Ferreri, Maria Perego ha eseguito il mimico “Gioco delle Mani” nel film “Dillinger E’ Morto”.
  • Nel 1990: Con regia di Romolo Siena, prodotto da RAIUNO, Topo Gigio ha partecipato al film per la televisione “Topo Gigio Gira il Mondo in 80 Giorni”.

Cortometraggi


  • Nel 1965: “Pierino e il Lupo”, di Sergjey Prokofiev, prodotto dalla Televisione Svizzera. Regia: Federico Caldura. Presentato al Festival di Montreux, ottenne il primo premio “Rosa d’Oro di Montreux” per la sezione giovanile.
  • Nel 1973: Con regia di Tony Fladt e prodotto dalla Televisione Svizzera, Maria Perego ha creato, con la sua tecnica “su nero”, 12 canzoni tradizionali visualizzate dai suoi pupazzi, 48 minuti totali.
  • Negli anni ’80: Ancora con produzione svizzera, Maria Perego ha realizzato 8 “Favole” della durata di mezz’ora ciascuna, con il suo personaggio, il coniglio “Ciuffo Bunny” (più tardi realizzata in Home Video).
  • Speciali partecipazioni alle seguenti opere prodotte da RAI: “Mavra” di Strawinsky, “Hansel e Gretel” di Humperdink e ad alcune opere di Shakespeare e Garcìa Lorca, anch’esse prodotte da RAI.

Teatro

  • Nel 1965: “Pierino e il Lupo”, di Sergjey Prokofiev, prodotto dal Salone Gonzaga di Milano ed in seguito filmato dalla Televisione Svizzera. Ruolo principale e regia: Maria Pergo – Scene: Franco Rognoni.
  • “El Retablo de Maese Pedro” di Manuel de Falla, per i seguenti teatri d’opera:

Regio di Torino
La Fenice di Venezia
Comunale di Bologna
Comunale di Ferrara
Comunale di Modena
Bellini di Catania
Gulbenkian Fundation in Lisbona (Portogallo)

Regia: Maria Perego - Scene: Franco Rognoni

  • Nel 1974 Maria Perego ha realizzato le maschere e i fantastici vestiti per il famoso musical “Aggiungi un Posto a Tavola” di Giovannini-Garinei, in scena al Teatro Sistina di Roma per più di 8 anni, molte volte filmato da RAI ed in seguito portato in tournée in tutte le città italiane, in Gran Bretagna ed altri Paesi.


PUBBLICITA’

Le principali collaborazioni di Maria Perego con sponsor ed agenzie pubblicitarie sono le seguenti:

▪ Montedison Italia
▪ Pavesini Italia
▪ Van den Bergh Italia
▪ Lintas Italia
▪ Braun Elettrodomestici Italia
▪ FPM Editore Italia
▪ McCann Erickson Italia
▪ Plasmon Italia
▪ Streglio Italia
▪ Resintex Spagna
▪ J. Walter Thompson Gran Bretagna
▪ Bentos & Bowles Ltd. Gran Bretagna
▪ General Food Giappone
▪ Suntory Giappone
▪ Mitsubishi Motors Giappone
▪ Linoleum Co. Iran
▪ Leo Burnett of Canada Ltd. Canada
▪ Nestlè Brasile
▪ Leo Burnett of Colombia Ltd. Colombia
▪ Yuste Publicidad Argentina
▪ Noble y Asociados Publicidad Messico
▪ Procter & Gamble Venezuela
▪ Shering Corp. S.A. Perù
▪ Mercados Surveys Publicidad Inc. Porto Rico

 
PUBBLICAZIONI BASATE SU PERSONAGGI CREATI DA MARIA PEREGO


  • Libri per l’infanzia pubblicati:

in Italia da Mursia
    Futura Libri
     
in Spagna da Lumen
    Semic
    Edigraf
     
in Germania da Pattloch
     
in Giappone da Shogakukan
    Polydor
    Bunkir-do

  • Collaborazioni a pagine per l'infanzia in periodici pubblicati:

in Italia da Il Corriere dei Piccoli
    Il Giornale dei Ragazzi (PD)
    Telepiù (Berlusconi Editore)
    FPM Editore
    Edizioni Cioè
    Il Giornalino
     
in Portogallo da Abril Control Jornal (Lisbona)
     
in Argentina da Editorial J. Korn
    Editorial D. Mallo
    Editorial N. Gibelli
     
in Messico da Simbolos S.A.
     
in Brasile da Riografica S.A.
     
in Gran Bretagna da Lyon & Co.

  • Periodici:

Maria Perego ha collaborato a giornali e riviste con numerosi articoli. La sua opera principale è stata la monografia “Saggio sui Pupazzi” (pubblicato nel 1963 da Edizioni Domus – Milano – n. 11)


AUDIOVISIVI (*)

  • Dischi, CD, DVD di canzoni e favole:

Paese   Casa discografica
     
in tutta Europa da Carosello-Cemed (Milano)
    EMI Italiana S.p.A. (Milano)
    RCA (Roma)
     
in Portogallo da Orfeu (Lisbona)
    Lusomundo Editores S.A.
     
in Spagna da Hispavox (Madrid)
     
in Messico e Sud America da Cisne
    Universal
     
in U.S.A. da 1001 Sunday Inc. & Sofa
    Entertainment Co.

  • Distribuzione Home Video:

▪ Riproducenti live-show nei seguenti Paesi: Italia, Gran Bretagna, Giappone, U.S.A. e Brasile

▪ Riproducenti cartoni animati, in Italia, Spagna, Asia, Paesi Arabi, America Latina

(*) Maria Perego sta concedendo nuove licenze per audiovisivi in molti Paesi, sia in campo Home Video che discografico.


SERIE A CARTONI ANIMATI


Paesi in cui la serie a cartoni animati “Bentornato Topo Gigio” – 34 episodi da 30 minuti – è stata licenziata:

  • Paesi Asiatici:

Cina – Filippine – Giappone – Hong Kong – Malaysia – South Korea – Tailandia – Taiwan

  • Paesi Arabi:

Egitto – Emirati Arabi Uniti – Kuwait – Saudi Arabia – Syria

  • Paesi Europei:

Austria – Belgio – Danimarca – Germania e Paesi di lingua tedesca – Italia – Lussemburgo – Olanda – Portogallo – Spagna – Svezia – Svizzera Tedesca

  • Paesi dell’America Centrale e Meridionale:

Argentina – Bolivia – Brasile – Cile – Colombia – Costa Rica – Ecuador – El Salvador – Guatemala – Guyana – Honduras – Messico – Nicaragua – Panama – Paraguay – Perù – Uruguay – Venezuela

Quale "guest star", Topo Gigio è stato invitato in Gran Bretagna a partecipare allo show “Sesame Street”, famoso spettacolo con protagonisti i pupazzi “Muppets”.


REGISTI E PRODUTTORI


I pupazzi di Maria Perego, oltre che della regia televisiva della stessa creatrice, si sono avvalsi – per alcuni spettacoli – della direzione di vari registi e produttori, italiani e stranieri, tra i quali Maria Perego ricorda con gratitudine soprattutto i seguenti (in ordine alfabetico):

Furio Angiolella – Raul Astor – Gianfranco Bettetini – Marco Blaser – Mauro Borja-Lopez – Vittorio Brignole – Alessandro Brissoni – Federico Caldura – Arrigo Colombo – Fausto Dall’Olio – Sandro De Stefani – Angel Del Cerro – Umberto Eco – Franco Enriquez – Antonello Falqui – Claudio Fino – Tony Fladt – Alberto Gagliardelli – Pietro Garinei – Enzo Gatta – Ronald G. Gordon – Sir Luke Grade – Rui Guedes – Miguel Angel Herros – John Hodgett – Kon Ichikawa – Waymer Johnson – Arthur Kaps – Jean-Louis Le Roy – John Levine – Ediberto Lima – Carmela Lisabettini – Yvonne Littlewood – Eros Macchi – Franco Marazzi – Luigi Martelli – Vito Molinari – Giuliano Nicastro – Peter Nidetzky – Tonino Nieddu – K. Ogihara – Mimma Pagnamenta – Robert Precht – Gail Purse – Josè Luis Rubio – Carlos Sandor – Jon Scoffield – Romolo Siena – Enzo Trapani – Luciana Ugolini – René Van Vooren – Luis Angel Weimtraub

E’ grata anche ai seguenti doppiatori, che hanno doppiato nelle varie lingue, con dedizione e maestria, i suoi principali personaggi:

Peppino Mazzullo Italiano, spagnolo, brasiliano, inglese
Davide Garbolino Italiano
Leo Valli Italiano
Jorge Semedo Portoghese
Cassiano Ricardo Brasiliano
Mario Ferré Argentino
Gabriél Garzòn Messicano
Arthur Schnabel Tedesco
Keith Alexander Australiano / U.S.A.
Fred Butter Olandese
Steffon Hellerstam Svedese
Tadashi Yamazaki Giapponese
Kuri Chiharu Giapponese
Muddy Khan Iraniano
 

PREMI E RICONOSCIMENTI


  • “Venere d’Argento” (Erice – Italia – 1960)
  • “Maschera d’Argento” (Roma – Italia – 1960)
  • “Muretto d’Alassio” (Alassio – Italia – 1961)
  • “Pinocchio d’Oro” (Milano – Italia – 1961)
  • “Giarrettiera Pubblicitaria” (Milano – Italia – 1962)
  • “Campana di San Giusto” (Trieste – Italia – 1962)
  • "Groviera d’Oro” (Cesenatico – Italia – 1963)
  • Primo premio al Festival del Film Pubblicitario di Cannes (Francia) con uno spot di 60 secondi (Regia: Maria Perego) (1963)
  • Premio “C.E.N.D.I.S.T.” (Centro Educativo Nazionale Diffusione Informazioni, Spettacolo e Turismo) per il miglior film dedicato alla gioventù: “Le Avvenure di Topo Gigio”  (Regia: Federico Caldura) (1963)
  • Primo premio al Festival di San Sebastiano (Spagna) per il miglior film, sezione giovanile (Regia: Federico Caldura) (1964)
  • “Pelayo de Oro” al Festival Cinematografico della Costa Verde in Spagna : “Le Avventure di Topo Gigio” (Guijòn – Spagna – 1964)
  • Premio e medaglia d’oro “Carosello d’Oro” per il miglior personaggio pubblicitario dell’anno (Fiuggi – Italia – 1965)
  • Primo premio televisivo per il miglior programma educativo (Zurigo – Svizzera – 1966)
  • Europremio 1965-1966 assegnato da una giuria composta da critici televisivi dei seguenti giornali europei:

    - Die Presse – Wiener Zeitung – Neues Oesterreich (Austria)
    - Gazet van Antwerpen – Le Soir Illustré (Belgio)
    - B.T. (Danimarca)
    - Uusi Suomi (Finlandia)
    - Le Monde – Le Figaro – Paris Presse – Télé 7 Jours – Télé Magazine – Paris Jour (Francia)
    - Stern – Telegraph – Frankfurter Rundshau – Koelner Stadtanzeiger (Germania)
    - Evening Standard – Daily Mail – Daily Mirror – Daily Telegraph – The Sun & Daily Express (Gran Bretagna)
    - Il Messaggero – Il Tempo – Il Corriere della Sera – Il Giorno – Il Gazzettino – Il Resto del Carlino – La Notte (Italia)
    - Politica (Jugoslavia)
    - Diario de Noticias (Portogallo)
    - ABC (Spagna)
    - Dagons Nyheter (Svezia)
    - Radio-TV – Je Vois Tout – Nationalezeitung (Svizzera)
  • Premio A.P.T.R.A. “Martin Fierro de Oro” per il miglior programma televisivo dell’anno (Buenos Aires – Argentina – 1969)
  • “Cruz de Plata” della Esquiu Fundation per il miglior personaggio televisivo dell’anno (Caracas – Venezuela – 1969)
  • Primo premio al quinto Festival Internazionale del Cinema di Chicago per uno spot pubblicitario con la regia di Maria Perego (1969)
  • Medaglia d’oro “Guiacaipuro” a Topo Gigio, il miglior personaggio televisivo dell’anno (Caracas – Venezuela – 1970)
  • Premio “TV-Globo” per il miglior personaggio televisivo dell’anno e miglior programma televisivo dell’anno (Rio de Janeiro – Brasile – 1970)
  • Premio “Cacrinha” per l’evento televisivo più importante dell’anno: l’arrivo di Topo Gigio in Brasile (Rio de Janeiro – Brasile – 1970)
  • “Mara de Oro” a Maria Perego per la sua grande esperienza ed umanità donata nei suoi spettacoli televisivi (Caracas – Venezuela – 1971)
  • Premio venezuelano dei giornalisti a Topo Gigio, il miglior personaggio televisivo di tutti i tempi (Caracas – Venezuela – 1971)
  • “Troféo Espectàculos” al personaggio televisivo Topo Gigio (Venezuela – 1971)
  • Primo premio e medaglia d’oro a Maria Perego per la creazione di Topo Gigio e della sua famiglia assegnato dall’Associazione Giornalisti Cinematografici e Televisivi (Città del Messico – Messico – 1971)
  • Premio e medaglia d’oro “Carosello d’Oro” per il miglior personaggio animato pubblicitario (Regia: Maria Perego) (Sanremo – Italia – 1973)
  • Premio “Kennedy” per il miglior personaggio televisivo dell’anno (“Bira-Bira e il Suo Spettacolo”) creato e diretto da Maria Perego (Parma – Italia – 1975)
  • Telegatto d’Oro” a Maria Perego per le sue serie televisive con Topo Gigio, che hanno ottenuto enorme successo e medaglia d’oro (Salsomaggiore – Italia – 1979)
  • Premio delle Nazioni Unite a Maria Perego per la sua attività nei programmi televisivi per ragazzi (Brussels – Giugno 1979)
  • Premio “STP-Lingotto d’Oro” a Maria Perego come miglior copyrighter pubblicitaria dell’anno (Milano – Italia – 1981)
  • Premio “Principessa Carlotta” a Maria Perego per la regia televisiva, trasmissione “A Che Gioco Giochiamo” (Modena – Italia – Dicembre 1981)
  • Premio internazionale “Città di Salsomaggiore” a Maria Perego per l’animazione e la regia televisiva, trasmissioni “Issimo” e “Sgariboldo” (Salsomaggiore – Italia – Ottobre 1982)
  • Premio “Vela d’Oro” a Maria Perego per la migliore sigla televisiva del 1983, trasmissione “TG-l’Una” (Riccione – Italia – Agosto 1983)
  • 38° Salone Internazionale dell’Umorismo di Bordighera: “Palma d’Oro” a Maria Perego in qualità di autrice, per la migliore serie televisiva “Cartoni Magici” trasmessa nel 1984/1985 da RAIUNO (Bordighera – Italia – Luglio 1985)
  • Premio “Colonna Sonora” per la sigla televisiva del programma “TG-l’Una” 1985 (Sanremo – Italia – 1985)
  • Premio “Venezianello” a Maria Perego, personaggio veneziano dell’anno, che ha portato grande prestigio alla Città nell’anno 1986 (Venezia – Italia – 1986)
  • Premio “Eugène Ionesco-Gian Renzo Morteo” conferito a Maria Perego per l’originalità della sua arte (Castello San Giorgio Canavese – Torino – Italia – 1989)
  • Premio “Ambrogino d’Oro” conferito dal Sindaco di Milano a Maria Perego per la sua attività artistica e creativa in Italia e nel mondo (1990)
  • Premio a Maria Perego personaggio dell’anno, conferito da Comitato del Festival Internazionale della Marionetta (Cervia – Italia – 1991)
  • “Trofeo Nazionale“ al Festival di Trapani, Sicilia, a Maria Perego per la miglior regia televisiva dell’anno (1995)
  • Premio alla voce speciale di Topo Gigio (Savona – Italia – 1999)
  • Premio “Ambrogino d’Oro” conferito dal Sindaco di Milano a Maria Perego tra i cittadini milanesi più rinnovati all’inizio del terzo millennio (Milano – Italia – 24 Dicembre 2004)
  • Premio “Charlot” – Premio internazionale della comicità a Maria Perego per la carriera, che con il suo personaggio ha fatto sognare almeno quattro generazioni di ragazzi, regalando momenti di gioia, tanti sorrisi ed una giusta dose di spensieratezza (Paestum – Italia – Luglio 2010)

***

  • Dal 1997 Topo Gigio e Maria Perego sono stati nominati “Ambasciatori” dell’UNICEF

 

***

  • Con Decreto del 27 Dicembre 2004 il Presidente della Repubblica Italiana, Carlo Azeglio Ciampi, ha conferito a Maria Perego l’onorificenza di “Commendatore”

 

***

  • Nell’Aprile 2008, la trasmissione televisiva “Lo Zecchino d’Oro”, in cui Topo Gigio partecipa come ospite d’onore, è stata nominata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura)

 

***

  • A partire dal 1 settembre 2009 il Governo Italiano (Ministero della Salute) ha selezionato Topo Gigio quale personaggio testimonial unico ed ufficiale in una campagna informativa per sensibilizzare la popolazione alla prevenzione dell’influenza A virus H1N1 attraverso spot televisivi, billboard, giornali e riviste, comunicati radiofonici.


BIBLIOGRAFIA (*)


“Enciclopedia Universale dell’Arte” (Venezia-Roma – Italia – I.C.C.)

“La Televisione” di Guido Guarda (Milano – Italia – Vallardi – 1959)

“Enciclopedia Italiana dello Spettacolo” (Roma – Italia – Unione Editoriale – 1965)

Enciclopedia “Le Muse” (Novara – Italia – Istituto Geografico De Agostini – 1967)

“Dizionario della Musica” (Milano – Italia – Ricordi – 1964)

“Enciclopedia dei Ragazzi” (Milano – Italia – Principato – 1964)

“The Art of the Puppets” di Bill Baird (New York – U.S.A. – McMillan – 1965)

“New York Public Library’s Catalogue” (New York – U.S.A. – 1965)

“Always on Sunday: Ed Sullivan, an Inside View” di Michael David Harris (New York – U.S.A. – Meredith Press – 1968)

“Enciclopedia della Marionetta” di Alessandro Brissoni (1973)

“Il Tormentone” di Vezio Melegari (Milano – Italia – Mondadori Editore – 1988)

“La Storia della TV in Italia” di A. Grasso (Milano – Italia – Garzanti Editore – 1992)

“Società, Politica, Strategie, Programmi delle TV in Italia” di F. Monteleone (Padova – Italia – Marsilio Editore – 1992)

“La Vita e l’Arte di Maria Perego” di Arturo Balestro” (Edizioni dell’Università di Bologna – Italia – 1996)

“Il Grande Libro di Carosello” di M. Giusti (Milano – Italia – Sperling & Kupfer – 1997)


(*) Bibliografia molto incompleta